it en es be ru
 
Il tuo carrello è vuoto

04.06 - 05.06: Le Isole dei sogni ... Capri e Procida

CONFERMATA
€ 250,00
Periodo: dal 04/06/2022 al 05/06/2022      
Regione: CAMPANIA      
Provincia: Napoli      
Descrizione
 
Quota di partecipazione
 
Gallery
 
=
Locandina
 
Contatti
 
Sabato 4 e Domenica 5 Giugno 2022 

Le isole dei sogni ... CAPRI e PROCIDA 

Compreso:
- Viaggio in pullman 
- Mezza pensione con bevande incluse 
- Giro isola di Procida con microtaxi e guida 
- Giro isola di Capri con minibus e guida 

1° giorno: ISOLA DI PROCIDA “CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2022”

Partenza in pullman per Pozzuoli. Imbarco sul traghetto per l’Isola di Procida, eletta “Capitale italiana della cultura 2022”. Visita dell’isola in microtaxi e guida. Meno famosa di Ischia e Capri, Procida è un’isola vulcanica nel Golfo di Napoli che si distingue per la sua bellezza tipicamente mediterranea fatta di case color pastello, barche di pescatori e piccoli borghi arroccati nelle colline. L’isola ha cominciato a diventare famosa verso la fine degli anni Cinquanta grazie al libro “L’Isola di Arturo” scritto da Elsa Morante e a capolavori cinematografici come Il postino con Massimo Troisi e, in seguito, Il talento di Mr. Ripley con Matt Damon. Quando il traghetto attracca a Procida impossibile non rimanere conquistati da quest’isola dove l’aria profuma di salsedine e strette scalinate si insinuano tra edifici variopinti. Bisogna prendersi il giusto tempo per esplorare e scoprire Procida che è una meta che coniuga bellissimi paesaggi naturali con luoghi storici e spiagge dal mare cristallino. Il territorio di Procida è suddiviso in nove contrade, dette grancìe, che sono: Terra Murata, Corricella, Sent’cò, Semmarezio, San Leonardo, Madonna della Libera, Sant’Antuono, Sant’Antonio e Chiaiolella. Pranzo libero al sacco. Rientro a Pozzuoli, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: ISOLA DI CAPRI

Colazione, partenza in traghetto per l’Isola di Capri. Giro dell’isola in minibus e con guida che permetterà di visitare i punti di maggiore interesse: Piazza Umberto I, il cuore mondano di Capri, è nota nel mondo come la “Piazzetta”, dove ci si trova per bere un caffè, scambiare due chiacchiere, godere del panorama dalla terrazza - Villa Jovis, la Villa dedicata a Giove dall’Imperatore romano Tiberio, è uno degli esempi di architettura romana meglio conservati del Mediterraneo - I Faraglioni sono uno dei simboli di Capri. Si tratta di tre grandi massi rocciosi che si trovano poco al largo della costa caprese, immersi nel blu, e si raggiungono in barca. Il più alto misura ben 109 metri, mentre quello in mezzo è attraversato da una grotta naturale che si può percorrere in barca. Il nome “Faraglioni” deriva dal greco Pharos, e si deve al fatto che qui venivano accesi dei grandi fuochi per segnalare la rotta ai naviganti. Anacapri, il comune più esteso dell’isola. Uno snodarsi di vicoli e vicoletti colorati all’ombra di bouganville che svelano altrettante piazzette, spiagge e luoghi storici tutti da scoprire. Pranzo libero al sacco. Nel pomeriggio rientro con traghetto, quindi partenza in bus per il rientro. Sosta lungo il percorso. Arrivo in serata.


Partenza bus da Foligno – Ponte San Giovanni – Terni (San Gemini) – Orte